shipping icon

pickup icon

CONSEGNA RAPIDA IN TUTTA ITALIA A 8€ - GRATIS DAI 150€ DI ACQUISTO - RITIRO GRATUITO A UDINE - GLI ORDINI EFFETTUATI DOPO IL 21 LUGLIO SARANNO SPEDITI DAL 5 AGOSTO
CONSEGNA RAPIDA IN TUTTA ITALIA A 8€ - GRATIS DAI 150€ DI ACQUISTO - RITIRO GRATUITO A UDINE - GLI ORDINI EFFETTUATI DOPO IL 21 LUGLIO SARANNO SPEDITI DAL 5 AGOSTO
Carrello 0
Piatto Le Chicche del Nonno

Piatto Le Chicche del Nonno

Prezzo di listino €25,00 €0,00 Prezzo unitario per
In Italia: spedizione BRT a 8€ - gratis per gli ordini superiori a 150€ - ritiro gratuito a Udine - GLI ORDINI EFFETTUATI DOPO IL 21 LUGLIO SARANNO SPEDITI DAL 5 AGOSTO

Quello dei Piatti del Buon Ricordo è un vero pezzo di storia italiana che restituisce tutta la ricchezza della nostra indole… nella mia selezione non poteva mancare!

Articolo vintage.

Pietanza tipica: Le Chicche del Nonno
Ristorante del Buon Ricordo: Ristorante Tivoli al Lago
Località: Lugano - Paradiso

Misure: diametro cm 22,5.

Materiali: ceramica di Vietri.

Storia: dobbiamo l’esistenza di questi piatti a Dino Villani, uomo d'arte e grande pubblicitario, padre di iniziative brillanti che hanno contribuito alla costruzione di uno dei marchi di maggior successo mondiale, l'italianità: ha dato vita al primo concorso di Miss Italia, ha avuto l'idea di far diventare il 14 febbraio la Festa degli Innamorati e ha inventato la Colomba Pasquale per utilizzare anche in primavera gli ingredienti e i macchinari altrimenti destinati solo alla produzione dei panettoni natalizi.

Il Villani a un certo punto inizia a riflettere sulle tante tradizioni gastronomiche italiane: sono diffuse in tutto lo stivale e hanno un valore profondo, ma nel secondo dopoguerra sono ancora "segrete o neglette". Lui desidera promuovere e divulgare questa cucina del territorio e si mette in cerca di una formula che possa attrarre più consumatori nei ristoranti che sanno praticarla col giusto rigore. 
E, nel 1964, ecco l'idea del grande comunicatore, il Piatto del Buon Ricordo: ogni ristorante che aderisce deve avere nel menù una "specialità" del suo territorio e chi la gusta riceve in omaggio un piatto in ceramica che riporta la pietanza e il nome del ristorante visitato, ovvero il "buon ricordo" di quell’esperienza gastronomica. 
Nel rispetto dell'antica tradizione della ceramica artigianale italiana questi piatti non vengono stampati industrialmente, ma lavorati dai ceramisti di Vietri sul Mare, una località campana che affonda questa tradizione nei secoli. Il cotto nasce da una cava locale e ogni singolo pezzo, una volta fatto il "bozzetto" originale, viene dipinto a mano dai decoratori.

Il successo dell'iniziativa superò ogni previsione e oggi i Piatti del Buon Ricordo sono una vera istituzione per tutti gli appassionati di buona cucina italiana divenuti nel tempo accanitissimi collezionisti girovaghi!